Seleziona una pagina

Il 26 giugno 1997 sapete cosa accadeva?

Venti anni fa usciva Harry Potter e la pietra filosofale, il libro che mi ha portato ad amare infinitamente il mondo magico! Per questa occasione ho creato dei bellissimi stickers ed ora vi spiegherò come farli in modo semplice e veloce.

Per fare gli stickers di Harry Potter vi occorre un po’ di nastro adesivo, va bene sia quello grande che quello normale, il foglio che potrete scaricare dal tasto “Download” qui in basso e della carta da forno.Gli stickers possono essere realizzati utilizzando tre metodi, vediamo il primo:

Stickers Harry Potter: primo metodo

Realizzare gli stickers di Harry Potter con il primo metodo è molto semplice e per prima cosa è necessario stampare il foglio che trovate qui sopra con una stampante a LASER. Ripassate le varie immagini con del nastro adesivo e ritagliatele.

Dopo aver riempito una bacinella di acqua (la temperatura non è importante), immergiamo le varie immagini per 3/5 minuti. Allo scadere del tempo, con le mani, togliete la carta dallo scotch e avrete i vostri stickers di Harry Potter. Se non li volete usare subito, potrete conservarli su un pezzo di carta da forno, con il passare del tempo, risultano lo stesso appiccicosi.

Stickers Harry Potter: secondo metodo

Il secondo metodo per creare degli stickers di Harry Potter è ancora più semplice. Attacchiamo dello scotch su della carta da forno e appoggiamo l’immagine che desideriamo trasformare in sticker sopra di esso e la ripassiamo sopra con dell’altro scotch. Ritagliamo gli eccessi, stando però attenti a non stare troppo vicini alla carta, altrimenti non avremo più lo sticker.

Stickers Harry Potter: terzo metodo

Infine ecco l’ultimo metodo per creare questi fantastici accessori per abbellire il diario o il quaderno. Per crearli possiamo utilizzare anche un nostro disegno, lo ritagliamo e lo incolliamo con della colla vinilica su dello scotch: semplice, facile e super veloce!

Iscrivetevi alla pagina Facebook, per tenervi sempre aggiornati e per qualsiasi dubbio, non esitate a scrivermi 

A presto,
Martina

Pin It on Pinterest

Share This