Seleziona una pagina

NON SAI CHE MASCHERA FARE PER CARNEVALE?

Non ti preoccupare, ci penso io a mostrartelo

Sapete come creare delle maschere di carnevale Fai da te? Io si e oggi ve lo mostrerò. Tutti sanno che la città per eccellenza del Carnevale è Venezia  e per creare queste maschere mi sono proprio ispirata al Carnevale di questa bellissima città. Per portare un po’ di spirito veneziano anche nel Carnevale Ambrosiano vi mostro tre tipi di maschere di Carnevale:

RICETTA PASTA DI MAIS

50 gr di colla vinilica
50 gr di maizena
2 cucchiai di johnson’s baby

Queste sono le porzioni per creare quel tanto che basta per fare un bel po’ di foglie e qualche altra forma, se volete potete aumentare le dosi, basta che le misure di colla vinilica e maizena siano uguali.

La pasta che vi avanza vi consiglio di coprirla con un po’ di pellicola in modo da poterla lavorare in un secondo momento. Inoltre potete dare colore alla vostra pasta di mais con un po’ di colore acrilico.

  • MASCHERA AUTUNNALE

Per creare la base della nostra maschera ricalco con della carta stagnola la forma del viso, poi con della colla vinilica diluita con dell’acqua e della carta igienica ricopro il tutto stando attenti a lasciare liberi gli occhi.

Lasciamo asciugare e nel frattempo creiamo la PASTA DI MAIS, la cui ricetta la trovate qui di lato.

Con uno stampino di silicone creiamo diverse foglie di varie dimensioni che quando saranno asciutte coloreremo del colore che più ci piace. Io ho scelto l’oro.

Infine prendiamo la base della maschera e con della colla a caldo incolliamo le foglie che abbiamo creato e incolliamo alle estremità due nastri per riuscire a legare la maschera. Per impreziosire il tutto potete aggiungere anche dei brillantini.

maschera di carnevale
  • MASCHERA DI GHIACCIO

Questa maschera è fatta interamente con la colla a caldo.

Con la base della maschera precedentemente fatta e della carta da forno su cui avremo disegnato la forma degli occhi iniziamo con la colla a caldo a ripassare il contorno degli occhi. Dagli occhi facciamo partire delle linee fino a creare  l’intera maschera.

Sempre con la colla a caldo incolliamo ai lati dei nastri per poter indossarla. Terminiamo l’intero travestimento con un ombretto bianco e dei brillantini che si potrebbero applicare anche sulle labbra.

TI PIACE IL MIO ARTICOLO?

Condividilo con le icone qui di fianco

  • MASCHERA DI PIUME

Nel mio weekend a Venezia ho scoperto che ad ogni angolo c’era un negozietto che vendeva maschere di ogni tipo ed è proprio in questi negozi che ho comprato questa maschera. Le piume le ho comprate online e penso che se cercate bene potrete trovare su internet anche le maschere.

Con della colla (vinilica, a caldo, per bricolage…) incolliamo le piume alla parte superiore della maschera sia davanti che dietro in modo da creare più volume.

E il gioco è fatto, niente di più semplice!

Se qualcosa non ti è chiaro guarda il TUTORIAL!

TUTORIAL

Scopri le altre maschere , tieniti aggiornato sulle novità: ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER! La trovi in alto a destra!

Buona creazione,

martina

Pin It on Pinterest

Share This