Seleziona una pagina

Chi di voi non ama i pupazzi di neve?

A me piacciono tantissimo! Peccato che a Milano non nevica almeno da due anni o almeno così tanto da poterne fare uno, ma da adesso non ci saranno più problemi!

Per creare queste decorazioni di natale vi servirà solo colla vinilica, della lana e della carta igienica!

PRIMO PUPAZZO DI NEVE:

  • Prendo due palloncini, uno lo gonfio un po’ meno rispetto all’ altro e li attacco insieme con dello scotch.
  • Mischiando colla vinilica, farina e acqua creo una miscela con cui bagnerò il filo di lana;
  • Dopo aver bagnato il filo, inizio a passarlo più volte intorno ai palloncini;
  • Lascio asciugare per almeno 12h;
  • Nel frattempo creo gli occhi, il naso, la sciarpa e il cappello. Per fare la SCIARPA è necessario solo un nastro che annoderemo intorno al collo del pupazzo di neve e per quanto riguarda il NASO basta arrotolare un cartoncino in modo da formare un cono.

La parte leggermente più difficile è il CAPPELLO, per il quale occorre stampare il PDF seguente (pupazzo di neve) e ritagliarne i pezzi! (meglio se riportate il tutto su del cartoncino.)

Unite le estremità del rettangolo creando un cilindro, da una parte incollate con della colla a caldo il cerchio più grande e dall’altra il cerchio più piccolo.

UNENDO TUTTO, AVRETE CREATO IL VOSTRO PUPAZZO DI NEVE!

SECONDO PUPAZZO DI NEVE

  • Anche per questa decorazione utilizziamo un palloncino, che dopo aver gonfiato, ricopriremo metà di esso con della carta igienica e della vinavil.
  • Dopo aver fatto almeno tre strati, lasciamo asciugare per almeno una giornata.
  • Quando è asciutto, scoppiamo il palloncino e iniziamo a incollare la sciarpa intorno al “collo” del nostro pupazzo.
  • Dopo aver creato cappellino, naso e occhi (guardare il primo pupazzo per vedere come fare!) incollo il tutto sul pupazzo di neve con la colla a caldo!

 

Per qualsiasi dubbio guardate il TUTORIAL qui in basso o lasciate un commento!

 

BUONA CREAZIONE!

Martina

Pin It on Pinterest

Share This